Anna Felder all’ASL

Anna Felder
Ritratto di Anna Felder
© Yvonne Böhler (2008)

Nata a Lugano nel 1937, Anna Felder consegue a Zurigo un dottorato in letteratura italiana con uno studio su Eugenio Montale. A lungo insegnante di francese e italiano al liceo di Aarau, vive tra la Svizzera tedesca e il Ticino. La sua opera, densa di sensibilità e umorismo, è oggetto di studio e analisi anche nel campo della critica letteraria. Tradotta regolarmente in tedesco e in francese, Anna Felder ha pubblicato i suoi romanzi e le sue raccolte di racconti presso editori ticinesi e italiani: Tra dove piove e non piove (Pedrazzini, 1972, poi ristampato da Dadò nel 2015 – uscito dapprima a puntate sulla NZZ nel 1970 tradotto da Federico Hindermann), La disdetta (Einaudi, 1974, poi Casagrande, 1991) Nozze alte (Pedrazzini, 1981), Nati complici (Casagrande, 1999), Le Adelaidi (Sottoscala, 2007), Liquida (Opera Nuova, 2017). A questi si aggiungono radiodrammi e pezzi teatrali portati in scena anche in varie città della Svizzera tedesca.

All’autrice sono stati riconosciuti diversi premi letterari a testimonianza del grande e variegato lavoro svolto. Si segnalano qui il premio Italia nel 1975, due premi Schiller (1982, 1998), l'Aargauer Literaturpreis (2004) e il Gran Premio svizzero di letteratura 2018.

Contatto

Biblioteca nazionale svizzera
Archivio svizzero di letteratura
Daniele Cuffaro
Hallwylstrasse 15
3003 Berna
E-mail

Stampare contatto

https://www.nb.admin.ch/content/snl/it/home/chi-siamo/asl/fondi-archivi/primo-piano/felder.html