Georges Borgeaud all’ASL

Georges Borgeaud
Medaglione d’Ida Gavillet con, da sinistra verso destra, fotografie del marito Paul, di suo figlio, Georges Borgeaud e del padre biologico sconosciuto dell'autore.
© BN, Simon Schmid

Vallesano d’origine, Georges Borgeaud (1914–1998) ha studiato a Aubonne, Ginevra e Saint-Maurice. Per più anni ha vissuto di insegnamento in Svizzera e Belgio. Libraio prima della guerra presso Payot a Basilea e Zurigo, raggiunge in seguito Friburgo e la LUF  (Librairie de l'Université de Fribourg) dopo due anni passati al servizio della patria. Dal 1946 abita definitivamente a Parigi, con qualche soggiorno estivo a Gordes e a Quercy. Nel 1952 pubblica «Le Préau» che gli vale il Prix des Critiques.

Georges Borgeaud pubblica in seguito «La Vaisselle des Évêques» nel 1959, «Italiques» nel 1969 e riceve nel 1974 il Prix Renaudot per «Le Voyage à l'Etranger. Le Soleil sur Aubiac» (1986–1987) oltre ad essere insignito di diverse onorificenze tra cui il Prix Médicis de l'essai. Georges Borgeaud è pure autore di numerosi articoli e cronache sulla pittura raccolte e pubblicate su «Mille Feuilles».

Per saperne di più

«Gegenstand meiner Verzweiflung» (PDF, 581 kB, 08.11.2018)Der kleine Bund, Dienstag, 2. Dezember 2014

Partner

Contatto

Biblioteca nazionale svizzera
Archivio svizzero di letteratura ASL
Stéphanie Cudré-Mauroux
3003 Berna
Svizzera
Telefono +41 58 463 23 55
Fax +41 58 462 84 08
E-mail

Stampare contatto

https://www.nb.admin.ch/content/snl/it/home/chi-siamo/asl/fondi-archivi/primo-piano/borgeaud.html