Hugo Loetscher all’ASL

Hugo Loetscher è nato nel 1929 a Zurigo. Dopo gli studi in scienze politiche, sociologia, storia dell’economia e della letteratura, e un dottorato presso l’Università di Zurigo nel 1956, egli ha lavorato come critico letterario per la NZZ e la Weltwoche. Nel 1963 esce il suo primo romanzo L'ispettore delle fogne, a cui seguono nel 1964 Die Kranzflechterin e nel 1967 Noah. Roman einer Konjunktur.

 
Hugo Loetscher
Ritratto di Hugo Loetscher
© Yvonne Böhler (ca. 1998)

Dal 1964 al 1969 Loetscher diventa redattore delle pagine culturali e membro della redazione della Weltwoche. I lunghi soggiorni in America latina lo rendono un buon conoscitore di questa regione. Nel 1975 pubblica il suo romanzo L'immune e, in relazione ai suoi viaggi in Brasile, Il mondo dei miracoli: un incontro brasiliano. A partire dal 1976 scopre l’Estremo Oriente, intraprendendo dei viaggi regolari nel sud-est dell’Asia, di preferenza seguendo le tracce dei portoghesi.

La sua attività comprende pure la stesura di numerosi racconti e articoli di giornale, così come delle prese di posizione su questioni letterarie, culturali o di politica culturale. In un passato più recente Loetscher ha pubblicato le seguenti opere: Saison (1995), Die Augen des Mandarin (1999), Der Buckel (poesie, 2002), Lesen statt klettern (saggi, 2003) e War meine Zeit meine Zeit (2009).

Il 18 agosto 2019 si ricorda il decimo anno dalla sua scomparsa. In questa occasione la Biblioteca nazionale svizzera pone online la sua tesi dottorale non pubblicata accompagnata da un commento di Jeroen Dewulf (University of Berkeley).

 

Contatto

Biblioteca nazionale svizzera
Archivio svizzero di letteratura ASL
Corinna Jäger-Trees
Hallwylstrasse 15
3003
Svizzera
Telefono +41 58 462 92 60
Fax +41 58 462 84 08
E-mail

Stampare contatto

https://www.nb.admin.ch/content/snl/it/home/chi-siamo/asl/fondi-archivi/primo-piano/loetscher.html