Annemarie Schwarzenbach all’ASL

Ritratto di Annemarie Schwarzenbach seduta sulla spiaggia
Annemarie Schwarzenbach sulla sipaggia di Barcellona nell’estate del 1933
© Foto: Marianne Breslauer. Fondazione svizzera per la fotografia Con la cortese autorizzazione della Fondazione svizzera per la fotografia

Annemarie Schwarzenbach, nata a Zurigo il 23 maggio 1908, passa la sua infanzia in un podere vicino a Horgen, sul lago di Zurigo, e frequenta una scuola privata a Zurigo e un istituto per ragazze in Engadina. Studente di storia a Zurigo e Parigi, ottiene il dottorato nel 1931 con una tesi sulla storia dell’Alta Engadina.

Dal 1930 stringe una stretta amicizia con Erika e Klaus Mann. Dal 1931 al 1933, come scrittrice libera, ha vissuto parzialmente a Berlino, dove provò per la prima volta la morfina. Nel 1935 sposa in Persia il diplomatico francese Claude Clarac. Seguono ulteriori viaggi: dal 1936 al 1938 ha lavorato a reportage e reportage fotografici negli Stati Uniti, a Danzica, Mosca, Vienna e Praga.

Per liberarsi dalla sua dipendenza da morfina, si è sottoposta a diverse cure in Svizzera. Nel 1939 viaggia con Ella Maillart in Afghanistan. Ulteriori viaggi li intraprese nel 1940 negli USA, così come dal 1941 al 1942 nel Congo belga. La giornalista, scrittrice e fotografa muore a Sils nel 1942 a seguito d’un incidente in bicicletta.

Per saperne di più

Contatto

Biblioteca nazionale svizzera
Archivio svizzero di letteratura ASL
Rudolf Probst
Hallwylstrasse 15
3003 Berna
Svizzera
Telefono +41 58 464 11 91
E-mail

Stampare contatto

https://www.nb.admin.ch/content/snl/it/home/chi-siamo/asl/fondi-archivi/primo-piano/schwarzenbach.html