Archivio Daniel Spoerri

Daniel Spoerri (1930) è considerato a livello internazionale uno dei maggiori esponenti della Eat Art, del Nuovo Realismo e di Fluxus. Nel 1996 ha donato il suo archivio al Gabinetto delle stampe della Biblioteca nazionale svizzera.

Daniel Spoerri
Daniel Spoerri con un «Tableau Piège», 1988
© Hans-Peter Siffert, Winterthur

Daniel Spoerri ha iniziato molto presto a documentare la sua vita e il suo lavoro. Grazie alla sua intensa attività di collezionismo, nel corso degli anni si è creato un archivio che, per dimensioni, carattere e significato dei singoli pezzi, è diventato un vero e proprio ritratto di Daniel Spoerri e del suo contesto.

L'archivio permette di conoscere le molteplici sfaccettature del lavoro dell’artista, dai suoi esordi come danzatore e regista alla vera e propria creazione artistica, fino a diventare autore, editore, docente e curatore di mostre.

L’archivio documenta il ruolo che Daniel Spoerri ha avuto nell’evoluzione artistica nazionale e internazionale della seconda metà del Novecento: nel 1959 lancia Edition MAT, con cui contribuisce in misura determinante alla nascita degli oggetti d’arte in serie (multiples); nel 1960, insieme a Yves Klein, Arman, César, Jean Tinguely, Niki de Saint Phalle e altri fonda il gruppo dei Nouveaux réalistes; nello stesso anno crea i suoi primi quadri trappola (tableaux pièges), con i quali conquista la fama internazionale. A partire dagli anni Sessanta Spoerri si afferma come artista culinario e diventa il fondatore e il più prestigioso esponente dell’Eat Art.

Importante archivio di riferimento per studiare la scena artistica internazionale, in particolare per l’Eat Art, il Nouveau réalisme e Fluxus, l’Archivio Daniel Spoerri arricchisce il sapere sulla produzione artistica contemporanea all’interno della BN.

Contenuto e dimensioni

L’Archivio Daniel Spoerri è un archivio d’artista esemplare e contiene:

  • lavori dell’artista, in particolare stampe, edizioni, libri d’artista
  • documentazioni di opere letterarie, libri d’artista ed edizioni
  • documentazioni di opere teatrali
  • documenti relativi a opere d’arte oggettuale e arte d’azione (Eat Art), in particolare banchetti
  • documentazioni dell’attività espositiva e didattica di Daniel Spoerri, in particolare progetti di mostre
  • corrispondenza con importanti artisti e istituzioni culturali
  • documenti personali
  • diverse collezioni, tra cui una biblioteca, una collezione d’arte con opere indipendenti di amici artisti, una consistente documentazione fotografica di opere, una collezione di manifesti e una documentazione di eventi
  • documenti audiovisivi e sonori.

Principi di collezione

  • Conservare una collezione archivistica possibilmente completa di Daniel Spoerri.
  • Completare regolarmente l’archivio con nuovi documenti di Daniel Spoerri.

Ricerca e accesso

  • L’Archivio Daniel Spoerri è consultabile nella banca dati HelveticArchives.
  • Ulteriori informazioni sull’Archivio Daniel Spoerri su richiesta.
  • Gli originali sono consultabili sul posto su appuntamento.

Ultima modifica 18.05.2021

Inizio pagina

Contatto

Biblioteca nazionale svizzera
Gabinetto delle stampe
Hallwylstrasse 15
3003 Berna
Svizzera
Telefono +41 58 462 89 71
E-mail

Stampare contatto

Orari di apertura

su appuntamento

https://www.nb.admin.ch/content/snl/it/home/chi-siamo/gs/collezioni/arte/spoerri.html