Cronaca – una selezione di eventi

Anno Dürrenmatt – Alla (ri)scoperta di uno Svizzero universale

1.1.2015-31.12.2015
Nel 2015 ricorrevano il 25° anniversario della morte di Friedrich Dürrenmatt e il 15° di fondazione del Centre Dürrenmatt Neuchâtel (CDN). In occasione di questa doppia ricorrenza il CDN ha inaugurato la sua nuova mostra permanente. L'anno è stato caratterizzato da numerose manifestazioni, di cui la festa di compleanno del CDN il 19 settembre ha costituito uno dei punti salienti. Il 13 dicembre, vigilia della morte di Dürrenmatt, il CDN ha ricordato l'artista con un concerto della figlia Ruth Dürrenmatt. Nello stesso giorno è stata inoltre inaugurata una nuova serie di eventi intitolata Salon Dürrenmatt, dedicata alla presentazione di aspetti dell'opera di Dürrenmatt in un'atmosfera informale.

Primo Hackathon svizzero dei dati culturali

Hackathon della cultura, 27./28.2.2015
Hackathon della cultura, 27./28.2.2015

27,/28.2.2015
Si è svolto per la prima volta in Svizzera un Hackathon della cultura, nell'ambito del quale un centinaio tra programmatori, fornitori di dati e ricercatori si sono incontrati presso la BN per impiegare a piacimento dati provenienti da istituzioni culturali, scambiare opinioni e programmare insieme. L'utilizzo di questi dati permette di svelare nuove relazioni, dando vita a soluzioni creative come ad esempio la Gugelmann Galaxy di Mathias Bernhard.

Letteratura in Archivio: Anna Felder

Anna Felder, 11.3.2015
Anna Felder, 11.3.2015

11.3.2015
L'Archivio svizzero di letteratura ha dedicato una serata plurilingue all'opera di esordio di Anna Felder Tra dove piove e non piove. Roberta Deambrosi ha presentato la riedizione del libro, pubblicata a quarant'anni dalla prima uscita. Anna Felder, Roberta Deambrosi e Françoise Delorme hanno discusso successivamente delle traduzioni dell'opera in lingua tedesca e francese.

Notte dei musei di Berna

Il pesciolino Arcobaleno, mostra dedicata al libro di Marcus Pfister, 20.3.–27.6.2015
Il pesciolino Arcobaleno, mostra dedicata al libro di Marcus Pfister, 20.3.–27.6.2015

20.3.2015
Nell'anno in rassegna la Notte dei musei è stata il regno dei bambini fino alle 22. Oltre all'apprezzato concerto rock dei giovani Schtärneföifi nella sala di lettura, i piccoli hanno avuto la possibilità di farsi fare un'originale acconciatura in un «salone» esclusivo in tema con la mostra dedicata al pesciolino Arcobaleno, protagonista del famoso libro di Marcus Pfister, di cui i bambini hanno letto dei brani in undici lingue diverse. Dopo le 22 la serata è tornata nelle mani degli adulti che hanno potuto rilassarsi al concerto degli Hot Club de Berne nel bistrot della BN. La mostra Il pesciolino Arcobaleno è proseguita fino al 27 giugno 2015.

Assemblea dei soci EURIG

14.4.2015
L'European RDA Interest Group (EURIG) collabora allo sviluppo delle nuove norme di catalogazione RDA (Resource Description and Access) e al loro adeguamento ai criteri europei, affinché possano trovare applicazione anche in Europa. Nel 2015 la BN ha ospitato l'assemblea dei soci EURIG, alla quale hanno presenziato 27 delegati provenienti dal 18 Paesi.

29th Annual Meeting of the Conference of European National Librarians

Christa Markwalder, vicepresidente del Consiglio nazionale, ha inaugurato l’assemblea annuale della CENL, 18.5.2015
Christa Markwalder, vicepresidente del Consiglio nazionale, ha inaugurato l’assemblea annuale della CENL, 18.5.2015

18/19.5.2015
Nell'anno in rassegna la BN ha organizzato a Berna l'assemblea annuale della Conference of European National Librarians (CENL; Conferenza delle biblioteche nazionali europee). Alla vigilia dell'incontro gli ospiti hanno visitato il Centre Dürrenmatt Neuchâtel. La conferenza vera e propria alla presenza delle direttrici e dei direttori delle biblioteche nazionali europee di più di 30 Paesi si è tenuta nei due giorni successivi a Palazzo federale. La CENL, fondata nel 1987, è la principale organizzazione per la cooperazione delle biblioteche nazionali europee.

Presentazione di Metagrid

19.6.2015
L'obiettivo del web service Metagrid è quello di collegare automaticamente dati su persone, luoghi, istituzioni o altre entità disponibili in diverse banche dati nell'ambito delle scienze umane. Questo progetto dell'Accademia svizzera di scienze umane e sociali è gestito dai Documenti Diplomatici Svizzeri con il sostegno del Dizionario storico della Svizzera. In qualità di partner del progetto, la BN ha ospitato la presentazione pubblica di Metagrid.

Blick nach Süden: Italienbilder in der deutschsprachigen Literatur der Schweiz seit 1861

Dante Andrea Franzetti, 3.9.2015
Dante Andrea Franzetti, 3.9.2015

3./4.9.2015
Il convegno Sguardo a sud ha segnato la conclusione di un progetto di ricerca condotto dall'Archivio svizzero di letteratura e dal Deutsches Seminar dell'Università di Basilea. Tema del convegno, le immagini contrastanti dell'Italia veicolate nella letteratura Svizzera di lingua tedesca, che spaziano dal «paradiso terrestre» al «Paese delle derive politiche». La prima sera si è tenuto un evento pubblico dal titolo Italien liegt in der Schweiz. Un colloquio con gli autori Dante Andrea Franzetti e Franco Supino, figli di genitori italiani immigrati in Svizzera, ha avvicinato il pubblico a questa tematica.

Giornate del patrimonio 2015: porte aperte all’Archivio federale dei monumenti storici

12.9.2015
In occasione dei festeggiamenti per il centenario della Commissione federale dei monumenti storici (CFMS), il Gabinetto delle stampe ha organizzato delle visite guidate attraverso l'Archivio federale dei monumenti storici (AFMS). In tale occasione, alcune specialiste di storia dell'architettura hanno presentato una selezione di preziosi documenti originali come piani, schizzi, acquarelli e fotografie legati agli esordi della CFMS.

Per una volta di domenica

18.10.2015
La BN organizza regolarmente una imponente manifestazione durante la quale il vasto pubblico ha la possibilità di gettare uno sguardo dietro le quinte. In occasione della giornata delle porte aperte intitolata «Per una volta di domenica», gli ospiti hanno parlato di alcune loro opere nate grazie alla BN o all'interno dei suoi spazi. Simon Jäggi, cantante della band Kummerbuben, ha raccontato di come alla BN abbia cercato e arrangiato vecchi brani musicali svizzeri, che ora interpreta in chiave contemporanea. Wilfried Meichtry ha svelato alcuni particolari della stesura della sua biografia di Mani Matter, redatta consultando anche i fondi dell'Archivio svizzero di letteratura. Nell'ambito di una presentazione interattiva sono state mostrate immagini tridimensionali girevoli di libri d'artista. È stata inoltre esposta la Gugelmann Galaxy creata durante l'Hackathon della cultura tenutosi nel mese di febbraio. Il variegato programma per i piccoli era incentrato sul personaggio di Yakari. In occasione delle porte aperte è stata resa accessibile anche una parte del magazzino sotterraneo.

Paperworks – Pratiche letterarie e culturali con forbici, colla e carta

Eugen Gomringer, 19.11.2015
Eugen Gomringer, 19.11.2015

19./20.11.2015
L'Archivio svizzero di letteratura ha dedicato un convegno al tema della carta, un materiale di cui nell'era digitale è stata spesso annunciata la fine. In occasione di Paperworks si è discusso del fenomeno della «resistenza cartacea» evocando la particolare qualità del materiale proprio nel processo di scrittura letteraria. Nell'ambito della serata Bern ist mein Ursprung des Konkreten, Eugen Gomringer ha spiegato in che modo ha sviluppato la poesia concreta, una prassi letteraria su carta.

Starobinski & Barthes : Incontro del Cercle d’études internationales Jean Starobinski

25.11.2015
Nel 2015, l'incontro annuale del Cercle d'études internationales Jean Starobinski si è svolto all'Università di Friburgo attorno al tema Starobinski & Barthes. Tiphaine Samoyault, biografa di Roland Barthes, ha illustrato il legame intellettuale che univa il Francese ai suoi amici svizzeri tra cui Albert Béguin, Jean Starobinski e Jean Rousset, sottolineando come la considerazione critica reciproca rappresentasse un elemento importante della loro amicizia.

Il libro di fotografie e i suoi autori

Il libro di fotografie e i suoi autori, 28.11.2015–13.2.2016
Il libro di fotografie e i suoi autori, 28.11.2015–13.2.2016

28.11.2015-13.2.2016
Dopo Unikat - Unicum, la mostra Il libro di fotografie e i suoi autori si è concentrata su un'altra forma dei libri d'artista. Sono stati esposti libri di fotografie di autori, fotografi ed editori svizzeri a partire dal 1990. Il 27 novembre il tema è stato discusso da esperti del mondo scientifico e della prassi nell'ambito di un convegno. Anche la mostra e il convegno di quest'anno son stati realizzati nel quadro del progetto finanziato dal Fondo nazionale svizzero per la ricerca scientifica «Gli artisti e i libri (1880-2015). La Svizzera come piattaforma culturale».

Library Science Talk: Repositories: looking back and looking forward

1.12.2015
Wolfram Horstmann, direttore della biblioteca nazionale e universitaria di Göttingen, nella Bassa Sassonia, ha tenuto una conferenza sulla storia e sul futuro dei Repositories, server di documenti volti all'utilizzazione e all'archiviazione duratura delle pubblicazioni elettroniche. Per quanto riguarda la Svizzera tedesca, i Library Science Talks, organizzati regolarmente presso la BN fin dal 1998, a partire dal 2016 si terranno presso la biblioteca centrale di Zurigo. Per la Svizzera romanda, le conferenze continueranno a tenersi al CERN di Ginevra.

Ultima modifica 16.06.2016

Inizio pagina

https://www.nb.admin.ch/content/snl/it/home/la-biblioteca-nazionale-svizzera---tutto-sulla-svizzera/rapporti-annuali/rapporto-annuale-2015/cronaca-_-una-selezione-di-eventi.html