Koop-Litera

Koop-Litera è una piattaforma comune dell’Archivio svizzero di letteratura (ASL) e dell'Archivio Max Frisch, dell’Archivio Robert Walser, della Biblioteca centrale di Zurigo e della Biblioteca universitaria di Basilea.

L'Archivio federale, gli archivi di Stato, cantonali e comunali collezionano pratiche amministrative. Gli archivi di letteratura conservano in primo luogo quei documenti che scaturiscono dall'attività letteraria delle autrici e degli autori. Tutte le istituzioni si sforzano di migliorare continuamente la valutazione, la salvaguardia, l'accessibilità e la mediazione di documenti. Le problematiche da affrontare, di contenuto e in parte anche formali, si differenziano tuttavia considerevolmente a seconda dell'oggetto collezionato dalle istituzioni.

Su iniziativa dell'ASL e seguendo l'esempio di Koop-Litera Austria (dal 1996) e Koop-Litera international (dal 2008), nel settembre 2010 è stata fondata Koop-Litera Svizzera. Hanno partecipato l'Archivio Max Frisch, l'Archivio Robert Walser, la Biblioteca centrale di Zurigo e la Biblioteca universitaria di Basilea. Anche l'Archivio Thomas-Mann ha sostenuto la costituzione della piattaforma, e altri archivi hanno già annunciato il loro interesse al riguardo. La piattaforma che si sta creando ha quale obiettivo quello di curare il dialogo professionale tra le istituzioni e i lasciti letterari, lo scambio d'informazioni e la loro messa a disposizione sul sito web di Koop-Litera international. Sono previsti incontri specialistici a scadenza annuale.

https://www.nb.admin.ch/content/snl/it/home/collezioni/l_archivio-svizzero-di-letteratura-asl/partner/koop-litera.html