Scopo e finalità: la memoria letteraria della Svizzera

L'archivio svizzero di letteratura, come luogo per eccellenza di conservazione di documenti cui autori ed autrici hanno dato vita, catalizza, tramite attività di ricerca, d'insegnamento e di divulgazione, l'interesse di ricercatori, docenti e giornalisti.

Vahé Godel: Carte du tendre, 1990
Vahé Godel: Carte du tendre, 1990

L'ASL, istituzione di recente fondazione, ha seguito l'evoluzione delle pratiche archivistiche che dall'archivio di memoria sono passate alla memoria funzionale. Oltre alla raccolta e alla conservazione di opere letterarie uniche, segue le attività del mondo letterario svizzero e l'insegnamento e la ricerca negli ambiti attinenti all'archivio.

A tale scopo sostiene progetti di ricerca e di pubblicazione sui suoi fondi, promuove le nuove leve ed è rappresentato in commissioni di ricerca e di valutazione.

Cura inoltre i rapporti con i festival di letteratura, le giurie letterarie e le case editrici.

Nell'ambito degli studi letterari, l'ASL prende parte a diversi forum di critica genetica e ricerca sul processo di scrittura, di filologia e di studi biografici.

Contatto

Biblioteca nazionale svizzera
Archivio svizzero di letteratura ASL
Hallwylstrasse 15
3003 Berna
Svizzera

Telefono +41 58 462 92 58
Fax +41 58 462 84 08

Stampare contatto

https://www.nb.admin.ch/content/snl/it/home/collezioni/l_archivio-svizzero-di-letteratura-asl/l_asl--un-archivio-per-le-quattro-letterature-della-svizzera/scopo-e-finalita--la-memoria-letteraria-della-svizzera.html