Letteratura in lingua francese

Quando è stato creato, nel 1991, l'ASL ha ereditato fondi storici dalla BN, come quello di Blaise Cendrars, S. Corinna Bille e Maurice Chappaz, Bertil Galland, Eugène Rambert, Gonzague de Reynold, William Ritter, vere e proprie pietre miliari per l'evoluzione delle acquisizioni.

Da quel momento la collezione, che riunisce essenzialmente scrittori del Novecento, si è arricchita degli archivi di Étienne Barilier, Georges Borgeaud, Jacques Chessex, Anne-Anne-Lise Grobéty, Roland Jaccard, Agota Kristof, Alice Rivaz, Grisélidis Réal, Yvette Z'Graggen e Walter Weideli, e inoltre della biblioteca di Jean Starobinski.

Sono rappresentate anche la critica letteraria e la storia editoriale con i fondi di Georges Poulet, Jean Starobinski, Roger Dragonetti e Pierre-Oliver Walzer, oltre agli archivi della L.U.F. e a quelli delle edizioni Bertil Galland.

L'ASL, incentrato sulla letteratura svizzera, custodisce tuttavia anche tesori di altra provenienza: consultando i carteggi si scoprono le firme di Barthes, Butor, Char, Cocteau, Cohen, Claudel, Foucault, Gracq, Jouve, Montale, Paulhan, Queneau...

Contatto

Biblioteca nazionale svizzera
Archivio svizzero di letteratura ASL
Hallwylstrasse 15
3003 Berna
Svizzera

Telefono +41 58 462 92 58
Fax +41 58 462 84 08

Stampare contatto

https://www.nb.admin.ch/content/snl/it/home/collezioni/l_archivio-svizzero-di-letteratura-asl/i-fondi/punti-forti-delle-collezioni/letteratura-in-lingua-francese.html