MEMORIAV - Preservare il patrimonio audiovisivo

Fotografie, supporti sonori, film e registrazioni video riflettono la storia contemporanea della Svizzera e sono testimoni della diversità culturale e linguistica del nostro paese. I mezzi di comunicazione audiovisivi sono essi stessi attori della storia, sulla quale esercitano una notevole influenza. Tuttavia, un numero considerevole di documenti audiovisivi è già scomparso, ridotto al silenzio o distrutto per sempre.

Lo scopo principale di Memoriav, Associazione per la salvaguardia del patrimonio audiovisivo della Svizzera, è la salvaguardia e la valorizzazione del patrimonio audiovisivo svizzero. Così facendo, essa contribuisce all'arricchimento della memoria collettiva del paese. Memoriav si pone alla testa di una rete di istituzioni e professionisti (archivisti, produttori o utenti) per incoraggiare lo scambio di competenze e d'informazioni e lo sfruttamento ottimale delle risorse a disposizione. L'associazione promuove, sostiene e cura progetti di conservazione, valorizzazione e fruizione del patrimonio audiovisivo nazionale.

La Biblioteca nazionale svizzera (BN) è uno dei membri fondatori di Memoriav. In collaborazione o con il sostegno di Memoriav, la BN ha realizzato diversi progetti.

Ultima modifica 16.10.2009

Inizio pagina

Contatto

Memoriav
Effingerstrasse 92
3008 Berna
Svizzera

Telefono +41 31 380 10 80
Fax +41 31 380 10 81

Stampare contatto

https://www.nb.admin.ch/content/snl/it/home/bn-professionale/progetti-e-programmi/cooperazione-nazionale-ed-internazionale/memoriav---preservare-il-patrimonio-audiovisivo.html