Collezione Max van Berchem

Max van Berchem, nato a Ginevra nel 1863, è stato orientalista, specialista di archeologia islamica e fotografo. Oltre a intraprendere viaggi di studio in Egitto, Palestina, Siria e Turchia, tra la fine dell’Ottocento e i primi del Novecento ha fotografato in Svizzera numerosi edifici importanti per la storia dell’arte.

Le fotografie, gli appunti, le descrizioni e le lettere che documentano i viaggi e i lavori di van Berchem in Oriente costituiscono l’archivio Max van Berchem, conservata presso la Fondation Max van Berchem e la Biblioteca di Ginevra. La serie di fotografie di edifici svizzeri, consegnata all’Archivio federale dei monumenti storici già alla morte di van Berchem, avvenuta nel 1921, è ora accessibile on line su Wikimedia Commons in buona qualità e ad alta risoluzione.

https://www.nb.admin.ch/content/snl/it/home/attualita/gallerie-di-immagini/collezione-max-van-berchem.html